Il Residence Ancora Bianca, è situato in una posizione centrale rispetto alle più importanti ed affascinanti attrattive del Nord-est della Sicilia. Oltre alle località più note ed importanti di Palermo, Catania, Cefalù, Taormina, il Vulcano Etna, raggiungibili con esctursioni giornaliere, nell'area tra Milazzo e Tindari nella quale ha sede il Residence, sono moltissime le località da visitare. In 10 minuti è possibile raggiungere ad esempio Tindari con il suo imponente Santuario e la spettacolare vista sui Laghetti di Marinello o Milazzo che, oltre al suo Porto dal quale navi ed aliscafi effettuano corse verso le Isole Eolie, vanta un gran numero di punti di interesse come il Castello, la spiaggia di ponente ed in particolare la Baia del Tono, il borgo medievale che si anima di notte grazie ai numerosi avventori degli accoglienti "localini" tra i quali pub, ristoranti, discoteche ecc.
Molto caratteristici sono anche i borghi medievali di Montalbano, Novara di Sicilie e Castro Reale.

Castroreale

Il suo nome trae origine da un castello arabo fortificato dal re Federico II D'Aragona nel XIV secolo. Del territorio, fanno parte anche le frazioni di Protonotaro, che conserva ancora il suo castello feudale e, Bafia.
Tra i vicoli medievali del paese, si possono ammirare le antiche costruzioni e le numerose chiese.
Assolutamente da visitare: La Torre di Federico II; l'Arco della Sinagoga, unica testimonianza rimasta della comunità ebraica; il Museo Civico che custodisce opere datate tra il 1400 ed il 1700, incluso un sarcofago realizzato da Antonello Cagini; Porta Ranieri, ricostruita nel XIX secolo sull'antica via di San Marco; il Museo Parrocciale degli Arredi Sacri all'interno della Chiesa di S. Maria degli Angeli nel quale viene mostrato il patrimonio delle chiese di Castroreale.
Il comune di Castroreale offre, tra laltro, ogni anno la suggestiva manifestazione religiosa "U Signuri Longu".

Terme Vigliatore

è un altro dei comuni della Provincia di Messina in Sicilia. E' una località balneare e termale situata al centro del golfo tra Milazzo e Tindari, antistante l'Arcipelago delle Isole Eolie.
La città è costituita da due agglomerati urbani principali: Terme, che prende il nome dagli stabilimenti termali presenti nella zona (nel quale risiede il 60% circa della popolazione comunale) e Vigliatore il cui nome è dato del vicino fiume omonimo (in età romana Vigliator).
La costa, sulla quale sono presenti stabilimenti balneari e spiagge libere, è caratterizzata da ampi panorami offerti dalle vicine Isole Eolie  e dall'Etna.
Terme Vigliatore, deve la sua notorietà alle acque sulfuree che caratterizzano le sue fonti termali ed in particolare quelle della Fonte di Venere, già note in epoca romana. La Fiera di Tèrmini del bestiame e dell'artigianato, «a fera e' Tèrmini» che, si tiene ogli anno tra l'11 ed il 18 settembre, vanta una storia pluricentenaria come testimoniato dalla lapide posta sul prospetto della Chiesa di Maria SS. delle Grazie, sulla quale viene riportata la concessione della fiera franca da parte del re di Sicilia e di Spagna Filippo IV nel 1643.

Condividi...

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Contatti

Contattaci via MailSeguici su FacebookSeguici su Google+Invia un tuo commento

Servizi

WiFiParcheggio riservato all'interno della struttura.Piscina